Emergenza Coronavirus: modalitā di erogazione delle attivitā didattiche

Le attivitā didattiche gestite dal DiCEM in questo periodo pandemico si svolgono in applicazione delle disposizioni governative, recepite in succeessivi atti da parte dell'Universitā della Basilicata, la cui raccolta č visionabile alla pagina di Ateneo dedicata all'emergenza Coronavirus.

In generale, ed a seconda dello stato della situazione, le modalitā di erogazione dei corsi per l'Anno Accademico 2020/21 sono per il momento state definite come segue:

  • in presenza, ovvero nelle Aule del Campus di Matera, in situazione di distanziamento tra gli studenti e in osservanza dei protocolli di sicurezza previsti;
  • a distanza, cioé nella modalitā di didattica da remoto giā adottata nel II semestre dell'Anno accademico 2019/20;
  • mista, cioé contemporaneamente nelle modalitā in presenza e a distanza, utilizzando le strumentazioni necessarie per la trasmissione in diretta delle lezioni svolte presso la sede.

In relazione a quanto previsto dal D.P.C.M. del 2 marzo 2021, ed in considerazione della nota del Rettore del 19 marzo 2021 e del fatto che la Regione Basilicata č in "zona arancione", fino al 9 aprile 2021 le principali attivitā didattiche e curriculari si svolgeranno a distanza.

I quadri orari delle lezioni, in aggiornamento, sono pubblicati nelle pagine dei corsi di studio dedicate all'organizzazione didattica:

Architettura

Paesaggio, Ambiente e Verde urbano

Operatore dei Beni culturali

Scienze antropologiche e geografiche per i Patrimoni culturali e la Valorizzazione dei Territori

Archeologia e Storia dell'Arte